Le parole sono importanti

12631536_1530762473887673_1021057725074218802_n«Twitter, Facebook, tutti i media mservono a “tenere calde” le persone. Nel comunicare conta mostrare una presenza, che da virtuale deve diventare reale: in fondo, il contatto personale è sempre il messaggio più forte». Gianluca Giansante, docente di Comunicazione politica online presso la Luiss, termina così la replica alle tante domande dei giovani di “CON-nessioni”, il percorso annuale di formazione socio-politica giunto alla settima edizione. La scuola, rivolta ai membri delle presidenze nazionali di associazioni cattoliche, a gruppi diocesani e a singoli ragazze e ragazzi che ne condividono lo spirito, ha riaperto i battenti come sempre con l’inizio dell’anno. In questo 2016, il fil rouge che accompagnerà i partecipanti sarà lo studio della comunicazione. “La comunicazione è politica”, appunto, è il titolo del corso: oggi comunicare è fondamentale, ma, come dice padre Francesco Occhetta nella sua “pillola” spirituale, occorre prima di tutto che i messaggi siano sostenuti da retti principi e da una forte intenzionalità morale.

Il link al powerpoint connessioni 30 gennaio

Allo stesso tempo, tuttavia, non basta «dire le cose come stanno», per essere ritenuti credibili. È questo il punto di partenza da cui muove la relazione del dottor Giansante, giovane esperto di comunicazione (il suo libro “La comunicazione politica online” è stato definito «Una lettura necessaria per chiunque sia interessato al futuro delle strategie di comunicazione politica» da Jim Messina, Campaign Manager di Obama nel 2012). Infatti, spiega Giansante, «le parole sono importanti» e servono a «generare consenso»: per questo bisogna affinare una tecnica comunicativa efficace. Oggi, un bravo comunicatore sa narrare storie, per offrire al suo pubblico esempi concreti, emotivamente coinvolgenti e facilmente memorizzabili; e sfrutta con sapienza le metafore, che semplificano la complessità guadagnando in forza espressiva. Si tratta di tecniche remote, già teorizzate nell’antichità, ma che non perdono certo importanza nell’età contemporanea: anzi oggi, nella civiltà dell’immagine, soltanto i gesti o anche l’abbigliamento di un personaggio pubblico possono comunicare più di mille parole. Il prof. Giansante ha mostrato vari esempi di efficace comunicazione: è possibile ritrovarli nella sua presentazione.

Terminato l’intervento di Giansante, i giovani della scuola si sono divisi in due gruppi guidati dagli esperti Luigi Bartone e Roberta Leone. In questa seconda fase si è entrati nel concreto di come gestire un profilo in uno spazio di comunicazione pubblico; poi, secondo la consolidata procedura dello studio su casi concreti, i partecipanti si sono esercitati a pensare un post su un tema spinoso di attualità (disegno di legge sulle unioni civili e riforma costituzionale).

Qui è disponibile la presentazione del dott. Bartone: formpol_connessioni

Qui invece quella della dott.ssa Leone: Roberta Leone

12654659_1530762487221005_2051399501648270934_n

Al termine dei lavori, il confronto coi relatori e l’invito ai prossimi incontri: abitare il mondo della comunicazione non è certo una moda, ma un’esigenza concreta di questi tempi e le associazioni cattoliche possono dire una parola importante su come stare nella Rete in modo equilibrato e propositivo. Appuntamento dunque al 20 febbraio: sarà presente l’onorevole Antonello Giacomelli, attuale Sottosegretario del Ministero dello Sviluppo Economico con delega alle comunicazioni.

Di seguito trovate il link allo streaming dell’appuntamento:

http://livestream.com/laciviltacattolica/30-Gennaio-2015

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...